Pizzeria Betra Salerno

Pestrin: “Grande soddisfazione vincere al Bentegodi”

"Vittoria che ci ripaga dei sacrifici. Roma? Pensiamo allo Spezia"

admin

907

Quasi mai eroe di giornata, per via della sua scarsa prolificità sotto rete, Manolo Pestrin anche oggi ha disputato una buona gara, non facendo mai mancare ai compagni di reparto il suo apporto sia in termini di quantità che di qualità. Intervenuto in sala stampa ai microfoni di Radio Bussola 24,  il capitano della Salernitana ha elogiato le doti caratteriali della squadra, che ha strappato con caparbietà una vittoria fuori dai pronostici della vigilia: “La soddisfazione è grande, inutile nasconderlo. D’altronde i cori provenienti dagli spogliatoi si sono sentiti. Questa gara, ci ripaga dei sacrifici compiuti fin qui in ritiro, dandoci nuovo slancio per il futuro. E poi vincere nello stadio di una squadra di serie A ha sempre un sapore particolare. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno lottato e sofferto, superando le avversità con tanta voglia, e strappando i palloni con i denti  pur di raggiungere l’obiettivo prefissato della vittoria. Obiettivo Roma allo stadio Olimpico? Per ora la squadra può arrivare alla partita con lo Spezia. Questo ci deve bastare. Ragioniamo per obiettivi. Anche quella con i liguri sarà una partita bella e importante, dove dovremo cercare di fare il massimo per regalarci la Roma ed il palcoscenico dello stadio Olimpico.  Obiettivi per il campionato? Pensiamo a raggiungere l’obiettivo principale, ovvero quello di disputare un campionato tranquillo, senza fare voli con la fantasia. Calil triste? Lo dite voi. Mi sembra sereno e tranquillo. Come Caetano, siamo tutti in competizione e ci sarà sicuramente spazio per tutti visto il numero di partite che ci aspettano.  Da qui fino alla fine della stagione sarà necessario essere equilibrati e cercare di fornire prestazioni di qualità”.

 

 

 

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.