Assistenza computer salerno e provincia

Pattuglie di rinforzo in tutta la provincia

Nei primi giorni di luglio controllate quasi 2mila persone

248

Si è svolta nelle giornate del 2, 3 e 4 luglio l’operazione ad alto impatto della Polizia di Stato, denominata “Estate Sicura” e mirata alla prevenzione dell’illegalità diffusa nel territorio della provincia di Salerno, in particolare i reati di tipo predatorio, che ha visto l’intensificazione dell’attività di controllo del territorio da parte dell’U.P.G.S.P. – Sezione Volanti della Questura di Salerno e degli Uffici Controllo del Territorio dei Commissariati distaccati di Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore e Sarno, anche con l’impiego delle pattuglie di rinforzo dei Reparti Prevenzione Crimine Campania e Basilicata, nonché da parte degli equipaggi appartenenti alle Specialità della Polizia Stradale, della Polizia di Frontiera e della Polizia Ferroviaria. E’ stata coinvolta in detta operazione anche la Polizia Locale, nell’ambito delle proprie attribuzioni per il controllo e la sicurezza della circolazione stradale.

Complessivamente sono stati impiegati per le attività di controllo del territorio nelle varie zone del capoluogo e del territorio provinciale nr. 281 operatori della Polizia di Stato.

Sono stati controllati in totale nr. 3684 veicoli, di cui nr. 3276 tramite sistema automatizzato per il controllo a distanza delle targhe;

sono state sottoposte a controllo nr. 1936 persone, di cui nr. 343 stranieri, ed identificate nr. 248 persone con a carico precedenti di Polizia;

sono stati elevati nr. 106 verbali relativi a violazioni al Codice della Strada, di cui nr.14 hanno comportato la sanzione accessoria del sequestro del veicolo per mancata copertura assicurativa.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.