Assistenza computer salerno e provincia

“Paperboy” compie un anno

Il mensile di informazione e sensibilizzazione salernitano, curato dai ragazzi de “Il villaggio di Esteban Onlus”, festeggia il primo anno di vita

admin

778

Questa mattina a Palazzo di Città a Salerno la redazione del mensile salernitano “Paperboy” si è riunita dopo un anno per fare il punto della situazione sui successi ottenuti e per porre altri obiettivi per questo nuovo anno. La redazione del giornale, interamente curato dai ragazzi con disabilità, dell’associazione “Il villaggio di Esteban”, nell’anno appena trascorso ha portato a termine tutti gli obiettivi prefissati nel dicembre 2013, con grande soddisfazione da parte del direttore responsabile Umberto Adinolfi, i direttori editoriali Carlo Noviello e Luca Goffredo e il vice-direttore Floriana Attanasio, che insieme a tutti i praticanti giornalisti ogni giorno con grande entusiasmo e passione, partecipano alle attività proposte e ottengono con impegno i risultati sperati.

Centoquaranta gli abbonamenti ottenuti, ma soprattutto un percorso intrapreso che alla fine porterà al normale conseguimento del tesserino da giornalisti pubblicisti per tutti gli scrittori in erba.  I giornalisti “speciali” di Paperboy hanno realizzato in un anno dieci edizioni del periodico e uno speciale “Week-luci d’artista”, continuano ad aggiornare la pagina facebook “Paperboy Salerno” e in più hanno curato la realizzazione di un libro di ricette dal sapore salernitano intitolato “Cielo e mare”, ma anche la partecipazione alle sedute dei consigli comunali di Salerno e le varie interviste a personaggi di spicco come Vincenzo De Luca, Eva Avossa, Vincenzo Salemme, Giorgia Wurth e Pippo Pelo. Per il 2015 tanti progetti sono in cantiere e in fase di realizzazione: un sito web, un canale youtube, una web-radio, degli speciali “Week” a tema e un libro di poesie, tutto a cura della redazione.

Alla conferenza presenti il presidente di Salerno Solidale, Mena Arcieri, che ha permesso alla redazione di “occupare” il centro sociale salernitano, insieme all’avvocato Luciano Provenza che ha sottolineato: «Questa è una luce immensa che ci illuminerà sempre, devo fare i complimenti a tutti quelli che hanno partecipato alla realizzazione di questo progetto e soprattutto mi auguro si portino a termine anche tutti gli altri obiettivi previsti per questo nuovo anno. Sono orgoglioso di questa realtà e mi impegno personalmente a dare una mano a questi meravigliosi ragazzi».

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.