Assistenza computer salerno e provincia

Papà, vengo a prenderti a lavoro. Si amplia la visione Nuceria Group

Al plant di Salerno ha debuttato il primo “family day” ideato allo scopo di promuovere e valorizzare la responsabilità sociale aziendale

Federica D'Ambro

792

Lo stupore negli occhi dei piccoli di Casa Nuceria nel veder arrivare Babbo Natale carico di doni. E poi le letture, i laboratori sui colori e la curiosità nel guardare quelle enormi macchine da stampa dove i loro papà lavorano tutti i giorni. Sono queste le istantanee più belle di Papà, vengo a prenderti a lavoro, il primo family day organizzato nello stabilimento di Salerno che, sabato mattina, ha accolto più di sessanta bambini, tutti figli dei dipendenti di Nuceria Group. “La fantasia dei bambini è un motore che cambia la realtà, trasforma un cubbo in un castello e un sogno in un’idea. E alla fine cambia il mondo” è la sintesi perfetta di una visione che ha debuttato con grande successo ed è già pronta a ripetersi in appuntamenti programmatici nel corso di tutto il 2018 che faranno di Nuceria Group – gruppo di packaging che sta rapidamente scalando la catena del valore all’interno della filiera – il promotore di un attrattore che vuole aggiungere valore economico e sociale facendo da traino per tutto il territorio.

“Papà, vengo a prenderti a lavoro – spiega Paola Iannone, marketing director di Nuceria Group – è stato un grande successo e per questo voglio ringraziare la mia famiglia che mi ha appoggiata ed i nostri dipendenti che hanno accettato con gioia questo invito. Un appuntamento che ha rappresentato l’avvio di un progetto rivoluzionario nato per avvicinare i più piccoli al lavoro dei loro genitori: le tante mamme e papà che ogni giorno muovono la grande macchina Nuceria. Un momento per stare insieme e scambiarsi gli auguri di Natale. Siamo una famiglia che vuole bene alle famiglie. Ogni ora di tempo tolta ai nostri bambini viene investita per assicurare loro un futuro migliore. Siccome spiegarlo ai nostri figli può essere complicato, abbiamo deciso di mostrarglielo sul campo. Stiamo velocemente evolvendo il nostro modello di business: da fornitore di packaging a fornitore di soluzioni di packaging, vedi il recente premio vinto al Best Practice relativo alla potenzialità della connettività attraverso l’accesso alla piattaforma digitale. Tutto questo rinsalda i valori che custodiamo gelosamente: in primis il fattore umano, perchè solo se sapremo veramente ascoltare le persone, creeremo un link con il prodotto e apporteremo un valore aggiunto per le future generazioni”

L’iniziativa ha rappresentato una piccola anteprima di CuBBo, un contenitore creativo realizzato da Nuceria con l’obiettivo di mescolare persona e progetti, progetti e gusto, per la promozioni di progetti di arte, nutrizione, educazione e innovazioni. Un hub che offrirà spazi e servizi integrati per ispirare le nuove generazioni verso stili di vita più consapevoli per se stessi e per l’ambiente. Nuceria Group conferma, dunque, di non essere solo realtà industriale, rilanciando quella vocazione culturale marcatissima, che vuole esprimere una responsabilità verso il fervore artistico, enogastronomico e sociale del contesto nel quale l’iniziativa imprenditoriale si muove quotidianamente. Per questo motivo lo stabilimento, spente le macchine della produzione, diventa un luogo di confronto che domani sarà tutto dedicato ai bambini. Tutto, senza mai perdere la voglia di stupire ed innovare.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.