Assistenza computer salerno e provincia

Bivio Pratole, padre e figlio coltivano cannabis sul balcone

La marijuana è stata sequestrata, e loro sono agli arresti domiciliari

Federica D'Ambro

1002

Coltivavano 8 piantine di cannabis sul balcone, nei guai padre e figlio, residenti a Bivio Pratole.
Otto piantine, da cui si potevano ricavare ben 600 dosi di marijuana sono state sequestrate dai carabinieri.
Il padre V.P, di 47anni, e il figlio D.P., di 23 anni, sono finiti agli arresti domiciliari. I due erano già noti alle Forze dell’ordine, avendo già precedenti con la droga. . Ieri sera il blitz dei militari dell’Arma che hanno atteso il rientro a casa di uno degli indagati per infilarsi insieme a lui nel portone di casa. Nemmeno il tempo di rendersi conto di cosa stesse accadendo che erano già nella terrazza dove erano state posizionate le otto piante sequestrate.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.