Overline, un anno a colori: il 26 dicembre chiusura con dj Ty1

Appuntamento al Re:Hub di Baronissi per una serata interamente dedicata all’hip hop

364

L’associazione Overline si appresta a chiudere con il botto un 2017 caratterizzato da grandi successi. Dodici mesi ricchi di soddisfazioni per il sodalizio di Baronissi, da anni attivo nel campo dei graffiti, della musica e della cultura hip hop. Traguardi che saranno ripercorsi martedì 26 dicembre al Re:Hub (via Salvador Allende, 46 a Baronissi) dove, a partire dalle 19, andrà in scena Overline Hub. Durante la serata – che si chiuderà con l’esibizione di dj Ty1 – si parlerà del movimento hip hop attraverso le immagini e le esperienze di Overline jam, l’evento organizzato dall’omonima associazione che quest’anno ha tagliato il traguardo dell’undicesima edizione. Una manifestazione consolidatasi nel tempo e diventata una delle rassegne più apprezzate in ambito internazionale. Non a caso, nello scorso mese di luglio, Baronissi ha ospitato anche un artista (Per One) proveniente dagli Stati Uniti. Insieme a lui, tra gli altri, pure Arsek & Erase (Bulgaria), Bane (Svezia), Gent (Regno Unito), Gore (Svezia), Nash (Olanda), Dado (Bologna), Dest & Sera (Grosseto), Tdk (Milano), oltre a Rosk & Loste, i due writer di Caltanissetta che hanno realizzato a Palermo il murales in memoria di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone. L’evento, ormai da tempo, ha superato i confini nazionali, diventando particolarmente ambito da artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Ma Overline non si limita solamente all’organizzazione della jam. Durante lo scorso anno scolastico l’associazione è stata protagonista di Loverline at School, il corso realizzato presso l’Istituto Comprensivo Autonomia 82 di Baronissi nell’ambito del progetto regionale Scuola Viva. Durante le dieci lezioni tenute dagli esperti dell’associazione, gli alunni hanno avuto la possibilità di cimentarsi con i graffiti e con gli strumenti utilizzati dai dj, riqualificando una parete dell’istituto. L’esperimento, particolarmente positivo, sarà riproposto anche dal prossimo mese di gennaio.

Ma non è l’unica iniziativa in cantiere per il nuovo anno. Da marzo, infatti, partiranno i corsi e i laboratori previsti dal progetto Laboratorio Urbano Baronissi, realizzato nell’ambito del bando regionale Benessere Giovani. L’associazione Overline è uno dei tre partner che svolgerà attività – riservate a giovani dai 16 ai 35 anni – presso il nuovo Centro Polifunzionale.

21078824_1612163528858819_8672082266057563785_n

Commenti

I commenti sono disabilitati.