Pizzeria Betra Salerno

Ora testa al mercato: c’è la pista Avenatti, ipotesi concreta per Crecco

I neo arrivati già con le valigie: nuove sistemazioni per Rizzo e Popescu?

1034

Si apriranno per la Salernitana come per tutti, mercoledì prossimo, le porte dell’Hotel Melià di Milano con la finestra di gennaio del mercato aperta fino alle ore 23 del 31. Come sempre il diktat è “prima vendere” così Fabiani si è messo a lavoro per piazzare le cessioni di chi nella rosa è diventato una “spina”. Ecco che spunta Alessandro Rosina, già con le valigie e un “biglietto” da preparare per Lecce, oppure Pisa, entrambe le compagini lo hanno sondato in Lega Pro. Chiesta però la partecipazione sul pagamento dell’ingaggio alla società granata, l’impressione è che ci sarà un lungo tira e molla con il calciatore. Sulla lista di sbarco anche Della Rocca, forse con il nuovo arrivato Rizzo che ha comunque mercato in B. Si proverà a cedere anche Antonio Zito, probabilmente in prestito anche Odjer. Nel reparto arretrato sicuro di andar via Asmah, forse anche il rumeno Popescu che non ha impressionato Colantuono. Sull’uscio anche Perico.

AVENATTI

Capitolo Avenatti, il calciatore ha attraversato un periodo non facile: problemi di salute abbastanza seri, ad inizio stagione non era riuscito ad ottenere l’idoneità sportiva per giocare, si è infatti sottoposto ad un intervento al cuore in una clinica di New York. Solo nei primi giorni di dicembre il calciatore è tornato ad allenarsi al Bologna. I felsinei pensano di girarlo in prestito, ci sta pensando la Salernitana così come l’Ascoli e l’Avellino.

CRECCO

Già da tempo nel mirino della Salernitana il calciatore ha voluto fortemente giocarsi le sue carte in prima squadra, complice anche il buon rapporto con Inzaghi ma fin qui è stato ompiegato solo in Europa League e nelle ultime due gare del girone, contro Vitesse e Zulte Waregem. Dieci giorni fa era calda la pista che lo “portava” verso Benevento, in un accordo con Vigorito, ma ora il centrocampista laziale sembra più propenso a giocarsi le sue carte con la maglia granata, molto inciderà il “via libera” di Colantuono sull’operazione.

crecco

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.