Scarpe per bambini - Millepiedi

Nuova vita ai prodotti nostrani con Agrichef

Il progetto di Coldiretti Salerno: pianificazione, creazione e sinergia per mettere in risalto il meglio delle nostre terre in tavola

179

Si consolida sempre di più il progetto Agrichef della Coldiretti Salerno sul territorio salernitano. Il progetto si pone come obiettivo di realizzare opportunità concrete  di sviluppo territoriale ponendo come presupposto primario le produzioni agricole, la loro identità,la conoscenza del contesto storico d’origine e le imprese che le producono.

La pianificazione delle azioni previste per l’attuazione del progetto vanno dalla sensibilizzazione degli operatori della ristorazione e delle strutture di accoglienza all’utilizzo dei prodotti del territorio salernitano. La creazione e partecipazione ad eventi sia locali che nazionali, creando una sinergia con gli imprenditori agricoli nelle dinamiche del cosiddetto km zero, consentendo uno scambio culturale importante di conoscenza anche nelle dinamiche di integrazione in percorsi di turismo enogastronomico.

Il progetto che avrà realizzazione nel corso dell’anno 2018,  vedrà  il coinvolgimento di ristoratori ed imprenditori agricoli. Sarà assegnato ad ogni ristoratore una gamma di prodotti con cui  dovrà elaborare un piatto, che sarà somministrato ai commensali intervenuti, costituita da opinion leader, giornalisti di settore, docenti, medici  nutrizionisti. L’azione progettuale si svolgerà sia sul territorio provinciale, oltre a partecipare ad eventi nazionali di rilievo dove, oltre alla presentazione ed alla eventuale elaborazione dei prodotti saranno organizzati dei focus guidati da esperti che illustreranno le caratteristiche dei prodotti e spiegheranno come riconoscerne la qualità. Il  riferimento alla cultura alimentare e quindi ai vantaggi di una dieta sana e di una spesa consapevole grazie alla conoscenza della tracciabilità a partire dalla lettura delle etichette.

La previsione di ricaduta economica sul territorio sarà determinata dal circuito virtuoso tra produzioni agricole, ristorazione e turismo enogastronomico. Le imprese potranno sviluppare, oltre ad un “ritorno” economico derivante dal rapporto diretto con i ristoratori, utilizzare le possibilità offerte dalla multifunzionalità prevista dalla legge di orientamento in agricoltura, con la possibilità di accoglienza e vendita diretta in azienda. Tutte le azioni saranno accompagnate costantemente da opportuna diffusione e comunicazione attraverso ogni possibile modalità.

AZIONI

Individuazione, presentazione e diffusione del progetto attraverso coinvolgimento di aziende agricole e ristoratori per la condivisione dello stesso attraverso incontri comprensoriali su tutto il territorio provinciale. Identificazione delle località prescelte e gli eventi anche su tutto il territorio nazionale dove partecipare convergeranno sia i ristoratori che i produttori, seguendo la logica di organizzare in maniera razionale e concorde gli incontri, presumibilmente coinvolgendo ristoratori che dovranno assicurare l’elaborazione di un piatto con i prodotti messi a disposizione dai produttori che ne spiegheranno le caratteristiche. La stesura e la stampa di materiale informativo sulle dinamiche di conoscenza e tracciabilità delle produzioni agroalimentari. Supporto di uno staff  tecnico per ristoratori e produttori nella fase organizzativa e della logistica. Coinvolgimento di opinion leader, nutrizionisti e docenti per la diffusione delle caratteristiche della sana alimentazione. L’organizzazione di tour, per la partecipazione ad eventi anche, utilizzando bus. Diffusione della conoscenza del territorio salernitano attraverso le produzioni agricole.

agr

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.