Assistenza computer salerno e provincia

Non si fermò all’alt dei Carabinieri, in auto con un coltello: 7 mesi di reclusione

Condannato per i fatti avvenuti il 12 ottobre del 2008

396

Nella giornata di venerdì, i Carabinieri di Bellizzi hanno tratto in arresto Cosimo Sorvillo, 43enne del posto, dovendo scontare la pena di 7 mesi di reclusione per resistenza a Pubblico Ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere, commessi a Bellizzi il 12 ottobre 2008. Quel giorno il 43enne, incurante dell’alt intimatogli dai Carabinieri della locale Stazione impegnati in un posto di controllo serale in via Galileo Galilei, si diede alla fuga alla guida della propria VW Golf, venendo bloccato dopo qualche chilometro di inseguimento.

Nel corso della perquisizione, l’uomo, la cui autovettura risultò anche sprovvista di copertura assicurativa, venne trovato in possesso di un coltello nascosto nella tasca dei pantaloni.

Espletate le formalità di rito, Cosimo Sorvillo è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.