Assistenza computer salerno e provincia

Non rispetta i domiciliari, Aliberti viene portato in carcere

L’ex sindaco di Scafati associato alla casa circondariale de L’Aquila

223

Alle 16 di oggi pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Roccaraso hanno notificato un provvedimento di aggravamento della misura cautelare agli arresti domiciliari cui era sottoposto Aliberti Angelo Pasqualino, che è stato pertanto associato alla casa circondariale de L’Aquila, in regime di detenzione in carcere.
Il provvedimento è stato emesso nella giornata odierna dal Tribunale di Nocera Inferiore ed è stato adottato per le diverse infrazioni alle prescrizioni relative alla detenzione domiciliare poste in essere dall’imputato.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.