Assistenza computer salerno e provincia

Nascondeva armi e munizioni in casa, arrestato

853

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Tenente Davide Acquaviva, arrestavano in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi alterate un cittadino albanese incensurato di 25 anni, contestualmente deferendolo in stato di libertà per detenzione illegale di munizionamento.I militari della Stazione Carabinieri di Sassano, nel corso controlli finalizzati al contrasto dei reati in materia di armi e alla verifica di armamenti illegalmente detenuti, a seguito di mirata perquisizione domiciliare, rinvenivano e sequestravano, all’interno di una cassapanca sita nella mansarda dell’abitazione del prevenuto, un fucile semiautomatico Breda cal. 12 con canna alterata e 10 cartucce “a palla unica” Baschieri&Pellagri cal. 12. Il fucile, alterato poiché artatamente realizzato con componenti diverse di più armi, è risultato avere una maggiore micidialità e potenzialità offensiva.  L’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.