Assistenza computer salerno e provincia

Movida, il venerdì in città ha un nome: LIV Salerno

Nasce un nuovo concept settimanale targato La Nuit

Federica D'Ambro

5087

Nasce un nuovo concept settimanale. In una città che ha fatto della movida, per anni, il suo tesoro. Per anni, diciamo bene. Da qualche tempo però Salerno, in inverno ancor di più, è solo luci. Luci e ombre durante la settimana, luci e navette durante il weekend. Ma i salernitani? Esterofili di nascita sì, ma anche costretti per il nulla che dilaga in questa città a recarsi altrove per passare una serata diversa, e trovare un po’ di movimento. Il venerdì sera, soprattutto in inverno, sembra quasi un lunedì sera. Venerdì 1 Dicembre però, i giovani ragazzi dell’organizzazione La Nuit, hanno aperto le porte al nuovo venerdì del by night. Ieri notte c’è stata l’inaugurazione del format LIV Salerno al B-Side Club, in via Generale Clark. Un party universitario davvero esclusivo, elegante e coinvolgente. Nomi storici come la live band di Enzo Marino e il deejay Marco Montefusco hanno coinvolto il giovane pubblico salernitano verso un’atmosfera del tutto nuova e ricca di sano divertimento.
“..siamo al nostro secondo step in davvero poco tempo. Non è assolutamente facile alla nostra età proporre un nuovo format continuativo, il secondo nel giro di sei mesi dopo Pazzìa’ Beach Party. Ma adoriamo la nostra città e vogliamo proporre il nostro prodotto, vogliamo quantomeno provare a dare un’impronta a questo venerdì sera. E’ assurdo che una città come Salerno non abbia un venerdì di riferimento. Sono poche le realtà funzionanti. Pochissime le location. Ed è per questo che, senza nulla togliere alla provincia, i salernitani siano costretti a riversare in altre piazze. Sono circa cinque lunghi inverni che non c’è un party continuativo in questo giorno. Oggi stiamo proponendo un format settimanale universitario, elegante ma che allo stesso tempo richiami il calore del popolo meridionale. Penso per la prima volta di non identificarmi con un genere musicale o che se si voglia chiamare, chiamiamolo “happy, che richiami l’attenzione, che coinvolga e che porti allegria. Giochiamo molto sull’effetto a sorpresa settimana per settimana, sia da un punto di vista artistico che scenografico e di intrattenimento. “LIV” ovviamente deriva dal verbo to Live, vivere. Di conseguenza, vivi la tua città, vivi il venerdì, vivi il venerdì nella tua città.” Parla così il general manager di La Nuit: Armando Maffei, che insieme ai suoi soci Marco Rizzo, Vittorio Romano, Sean Gray, Vitali Santoro, Mimmo Autuori e Luca Penna, hanno ideato il nuovo format per la stagione invernale 2017-2018, nella storica location del complesso Sea Garden Disco / B-Side Club dell’azienda Pupi&Pupe Management.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.