Assistenza computer salerno e provincia

Tecnologia – “Mi costruisco da solo lo smartphone”

Nel terzo trimestre del 2015 è in arrivo l'evoluzione dello smartphone

Antonio De Maria

816

Il 2015 è un anno magico per le rivoluzioni tecnologiche, abbiamo seguito con un certo entusiasmo i keynote in streaming di casa google per tutto il 2014, ed è finalmente ufficiale. Quest’anno vedremo il primo e forse non unico smartphone componibile. Il suo nome in codice è Project Ara. Si avete letto bene, da oggi non ci sarà più il telefono super potente e costoso a quello con basse funzionalità ed economico. Fra un po’ di mesi avremo la possibilità di acquistare solo la parte frontale, cioè le dimensioni dello schermo che piu ci aggradano e nel retro inserire, con agganci magnetici e con grafica personalizzabile i vari componenti che comporranno il nostro smartphone.

Tutti i maggiori brand del mondo e startup stanno lavorando alacremente per la realizzazione di quanti più moduli disponibili al momento del lancio ufficiale che pare sia intorno la fine del terzo trimestre del corrente anno. La “base” costerà all’incirca 50 dollari e i costi dei vari moduli avranno un costo in base alla potenza dell’upgrade. La bellezza di tale progetto sta nel continuo aggiornamento del proprio terminale partendo dallo schermo alla fotocamera con più ampia risoluzione e dalla capacità della batteria all’aumento esponenziale della memoria di archiviazione. I vari moduli possono essere ordinati con una retro stampa a discrezione del cliente: google provvederà a stampare e spedire il modulo al cliente.

La domanda che sorge, ma una volta che sostituisco un modulo, il vecchio che fine fa? Semplice ci ha pensato uno dei primi concorrenti del Project Ara, una giovane startup di nome Circular Devices che con il loro Puzzle Phone permette di far sostituire all’utente meno moduli, ma quelli già usati di reintegrarli in un box creato ad hoc che permette di accogliere al suo interno fino a 5 moduli dello stesso tipo (processore, ram, memoria e batteria) al fine di creare un super computer per usi domestici e di gioco. Il tutto con un espansione del computer pressochè infinita, visto è possibile aggiungere altri box pieni di moduli. Pronti per fare a gara a chi avrà lo smartphone più funzionale e soprattutto più alla moda?

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.