Pizzeria Betra Salerno

Menichini non fa calcoli

Col Savoia in campo i diffidati Trevisan e Pestrin

Nicola Roberto

484

Niente calcoli. Leonardo Menichini è coerente con la linea dettata alla squadra fin dall’inizio della settimana. Vietato pensare al Benevento, doveroso concentrarsi solo sulla gara col Savoia. Detto, fatto.

Il trainer di Ponsacco proporrà domenica la migliore formazione possibile e, dunque, schiererà anche alcuni dei calciatori in diffida. E’ il caso di Trevisan e Pestrin, perni di difesa e centrocampo. Il primo deve riscattare una prestazione con troppe ombre contro il Foggia, il secondo deve ritrovare il ritmo partita dopo aver saltato la sfida coi satanelli.

Menichini ha provato anche oggi la formazione messa in campo ieri contro la Berretti. Gori in porta, Colombo, Lanzaro, Trevisan e Bocchetti in difesa.

In mediana, spazio a Moro e Favasuli ai lati di Pestrin. In attacco ci sarà Mendicino insieme a Calil e Nalini. Restano fuori Bovo e Gabionetta, pronti, comunque, a subentrare in corsa. Del resto, si è ormai in prossimità dello sprint finale e c’è bisogno di tutti specie ora che il calendario si fa più fitto.

Dopo la gara col Savoia ed il big match col Benevento, infatti, la Salernitana è attesa dal turno infrasettimanale con il Lecce (si giocherà al Via del Mare l’11 marzo alle 20.30) e, subito dopo, dalla gara interna col Matera in programma lunedì, 16 marzo, alle 20.45.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.