Pizzeria Betra Salerno

Menichini: “Chiudiamo al meglio la stagione”.

Il trainer granata alla vigilia della gara di Supercoppa: "Dispiace avere tanti indisponibili. Il mio futuro? I matrimoni si fanno in due..."

admin

565

L’ultima gara della stagione in programma domani alo stadio Arechi sarà quella di Supercoppa contro il Teramo. La Salernitana si presenterà all’appuntamento in piena emergenza ma non per questo meno motivata ad alimentare una piccola speranza di poter acciuffare in extremis la vittoria del mini girone. Ne è consapevole mister Menichini che vuole congedarsi dal su pubblico con una vittoria convincente: “Purtroppo l’emergenza che abbiamo avuto per tutto il campionato ci ha accompagnati anche in queste gare di Supercoppa. Domani mancheranno molti giocatori e ne potrebbero mancare degli altri per problemi intestinali. Ad ogni modo andremo in campo per fare bella figura e cercheremo di chiudere bene la stagione davanti al nostro pubblico. Chi va in campo, come successo anche a Novara, darà il meglio”.
Il Teramo è avversario ostico ma sicuramente ala portata dei granata: “Dispiace non avere tutti a disposizione per la gara di domani. Il Teramo è un’ottima squadra con due attaccanti che hanno fatto tantissimi gol. Una squadra che fa del collettivo e dell’entusiasmo le sue armi migliori”.
Detto ciò, i trainer di Ponsacco si sofferma sul suo futuro che sembra sempre più ontano da Salerno: “Avendo vinto un campionato a Salerno sono molto felice di questo anno ma i matrimoni come sempre si fanno in due. Finita questa stagione ci siederemo con serenità con la Proprietà e valuteremo se ci sono le condizioni per andare avanti. Nel frattempo mi sento a tutti gli effetti fino al 30 giugno l’allenatore della Salernitana, poi con calma si vedrà se ci sono altre novità”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.