Assistenza computer salerno e provincia

Lo hanno ucciso, ritrovato sulla riva del Peglio il corpo di Antonio Alexander Pascuzzo

La prima ricostruzione dei Carabinieri dopo il ritrovamento di ieri pomeriggio

434

Nel pomeriggio di ieri, a Buonabitacolo, sulla riva del greto del torrente Peglio, nell’ambito delle operazioni di ricerca coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Sala Consilina veniva rinvenuto il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, di Antonio Alexander Pascuzzo, il ragazzo che si era allontanato dalla propria abitazione il 6 aprile.

La morte del giovane è verosimilmente avvenuta in maniera violenta, secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri: tanto emerge dal ritrovamento di diversi e profondi fendenti in varie regioni del tronco. Personale specializzato della Sezione Investigazioni Scientifiche del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno  ha eseguito le operazioni di sopralluogo. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, sotto il coordinamento investigativo della Procura della Repubblica di Lagonegro.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.