Assistenza computer salerno e provincia

L’ennesimo parcheggio in doppia fila manda di nuovo il traffico in tilt

Nei pressi dello stadio Vestuti, disagi e caos per oltre 20 minuti

admin

691

Poco dopo le 11.30 di stamane, nelle adiacenze di piazza Renato Casalbore e più precisamente in via M. Conforti, un’auto Suv di grandi dimensioni ha parcheggiato in doppia fila, paralizzando letteralmente il traffico viario del quartiere per oltre 20 minuti. L’apice del caos, tra auto incolonnate e clacson a go go, si è raggiunto al sopraggiungere di  un mezzo della Sita: l’autobus impossibilitato a procedere è stato costretto ad innestare la retromarcia, rischiando una manovra a dir poco azzardata, pur di consentire il passaggio almeno di qualche scooter e auto di piccole dimensioni. Code per oltre un chilometro fino in via Francesco Paolo Volpe ed il trincerone ferroviaro (lato via Nizza) e via P. De Granita. In loco sono giunti solo gli ausiliari del traffico che hanno comunque elevato la contravvenzione. E dopo una lunga attesa, il proprietario dell’auto, come su nulla fosse, ha raggiunto alla spicciolata il veicolo posteggiato nel bel mezzo della carreggiata, preoccupandosi solo ed unicamente di non aver preso la multa. E mentre ciò accadeva, un capannello di persone, ha accolto il cafone di turno con applausi ironici e improperi di ogni genere. Questo episodio è l’ennesimo di una lunga serie, in una città dove il parcheggio selvaggio è malcostume diffusissimo che non conosce freni.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.