Pizzeria Betra Salerno

Lega Pro, il salernitano Imparato si accasa alla Maceratese

Dopo l'ottima stagione in Sardegna, nuova avventura nelle Marche per l'ex granata

Davide Maddaluno

1462

Nuova avventura per il terzino salernitano Raffaele Imparato. Così come avvenuto per il giovane Giuseppe Fella, passato dal Melfi al Bassano Virtus, così l’ex tra le altre di Salernitana, Catania e Vicenza lascia la Sardegna dopo una stagione sopra le righe con la casacca del Sassari Torres e si trasferisce nelle Marche. Altri due movimenti in entrata per la Maceratese che si appresta a vivere la sua prima stagione in Lega Pro dopo 42 anni di assenza dalla C unica. Riconfermato il portiere Mattia Di Vincenzo, ingaggiato Raffaele Imparato. Così il sodalizio biancorosso ha annunciato l’ingaggio del difensore. Così il ds marchigiano Giulio Spadoni ha presentato al sito ufficiale del club biancorosso l’ingaggio di Imparato: “Si tratta di un cursore che può giocare sia a destra che a sinistra  e che ha esperienza e personalità da vendere”. Nato il 30 settembre 1986, ha vestito le maglie di: Salernitana (3 stagioni, una in B e due in C1), Sangiuseppese (una in D), Nocerina (una in C2), Torres (due, lo scorso anno in Lega Pro), Juve Stabia (una in C1), Paganese (due in Lega Pro), Taranto (una in Lega Pro), Milazzo (una in C2), Vicenza (Serie B, nessuna presenza), Sorrento (una in C2). Nell’ultimo anno ha giocato con la Torres allenata nella parte finale della stagione proprio da Christian Bucchi, che lo ha voluto ancora con sé. “Se anche dovessimo essere immessi nel girone Sud come si paventava nel corso della conferenza stampa di presentazione del trainer Bucchi – conclude Spadoni – non avremo timori. Stiamo costruendo una squadra di spiccata personalità”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.