Assistenza computer salerno e provincia
Scarpe per bambini - Millepiedi

Le feste di Natale con le favole all’Augusteo

Ingresso gratuito al teatro, l'energia e la magia della Compagnia dell'Arte

328

Esattamente come accadeva l’anno scorso di questi tempi, l’energia della Compagnia dell’Arte torna a strizzare l’occhio ad un Natale da favola con un classico dei suoi family show. Accadrà giovedì 28 dicembre, al Teatro Augusteo di Salerno con “Babbo Natale nel paese delle zucche”, un mix tra Halloween (versione paese d’autunno con lo storia di che non fa paura) e slitte con le renne, due mondi agli antipodi specchio del bene e del male.  Lo spettacolo, che rientra tra gli appuntamenti organizzati dal Comune di Salerno in occasione delle Luci d’Artista, si propone con due performance, alle 18 ed alle 20, entrambe ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
Il copione è scritto a quattro mani da Claudio Tortora e Antonello Ronga, rispettivamente padre e figlio artistico, che insieme hanno elaborato una storia che è un crescendo di emozioni.
LA TRAMA
C’era una volta… il mondo di Halloween, dominato dal re delle zucche, Jack, pieno di stravaganti personaggi che divertono e un po’ spaventano. Ma c’era una volta… anche il mondo del Natale, governato dal simpatico Babbo, dove regnano il buonumore, la spensieratezza e le buone azioni, che tutti i bambini amano e desiderano. E se per una strana coincidenza questi due mondi si mescolassero? Cosa farebbe Babbo Natale, riuscirebbe a trasformare il re delle zucche in un buono? In scena una simpaticissima e vivace rappresentazione che racconta una fantasiosa storia in cui la redenzione ed il perdono diventano armi invincibili per poter creare un mondo migliore, qualunque sia l’estrazione sociale o il luogo di appartenenza. Il fulcro del racconto resta l’intramontabile percorso da fare in compagnia dei piccoli spettatori, districandosi tra il bene ed il male, per arrivare alla meta finale: convivenza e rispetto, ed all’inaspettato (ma non troppo) miracolo di Natale.
I PROTAGONISTI
A rappresentare il mondo di Halloween saranno Jack, il fabbro del villaggio (Mauro Collina) Odette, la sua fidanzata (Fortuna Capasso) Jill, la sua migliore amica (Katia Caivano) e la maga del villaggio (Renata Tafuri). Babbo Natale sarà interpretato da Massimiliano Palumbo, mentre Valentina Tortora, Federica Buonomo, Martina Iacovazzo e Francesco Canale saranno gli elfi. Nei panni del diavoletto Aleppo Francesco Maria Sommaripa.
COMPAGNIA DELL’ARTE
Nasce nel luglio del 2012 dalla passione per il teatro di un gruppo di giovani talenti salernitani (Federica Buonomo, Mauro Collina, Martina Iacovazzo e Valentina Tortora) che, guidati dalla costanza e dalla dedizione del direttore artistico, Antonello Ronga, si propone l’ambizioso obiettivo di avvicinare i più piccoli (ma non solo) al mondo del teatro, realtà oggi troppo spesso soppiantata da televisione, computer e videogiochi. Da allora è riuscita a calcare non solo i più importanti palcoscenici regionali, ma a valicare anche i confini campani ricevendo l’applauso  del pubblico laziale e lucano, rientrando in rassegne di primo piano, registrando quasi sempre il tutto esaurito e totalizzando un numero di oltre 5mila spettatori per spettacolo.
Per informazioni: 3292731774.
Assistenza computer salerno e provincia
Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.