Assistenza computer salerno e provincia

Laviano, 82enne uccide la moglie e poi si nasconde in casa

Uxoricidio nell'Alta Valle del Sele - FOTOGALLERY

Marco Rarità

1679

Quando i carabinieri, diretti dal capitano Cisternino, sono arrivati in quella casa nel cuore di Laviano, paese dell’Alta Valle del Sele in provincia di Salerno, la tragedia familiare si era già consumata. Un uxoricidio, dopo tanti anni di matrimonio, un uomo di 82 anni ha ucciso la moglie di 75 anni, probabilmente stangolandola con le proprie mani fino a non farla più respirare. A chiamare i carabinieri la figlia, appena trentenne che si era preoccupata perchè al telefono di casa non rispondeva nessuno. Quando la giovane è rientrata nell’abitazione si è trovata di fronte il corpo senza vita della madre mentre il genitore si era chiuso nello scantinato. La stessa scena trovata dai carabinieri che ora indagano su quanto accaduto. L’anziano di 82 anni, Pasquale Cifrodelli, è attualmente in caserma difeso dall’avvocato Giovanni Vitale, per essere interrogato ma pare che non risponda ancora alle domande del Pubblico Ministero. Non si conoscono le cause che lo hanno portato, in un raptus di follia, ad uccidere sua moglie Elda Penta.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.