Assistenza computer salerno e provincia

L’addio a Cristiana Matano giornalista salernitana

Si è spenta a 45 anni, in molti la ricordano per i suoi lavori e l'impegno sociale

Federica D'Ambro

786

Lutto a Palermo, si è spenta a 45 anni la giornalista salernitana Cristiana Matano a causa di una brutta malattia.
Il quotidiano Il Mattino, dà la notizia questa mattina, ricordandola come una persona solare, combattiva e tenace, soprattutto nella sua professione. Un lavoro che ha iniziato sin da piccola con testate giornalistiche salernitane, accanto a suo padre, Aldo Matano, docente di lettere al liceo classico De Sanctis, collaboratore di diverse testate giornalistiche, pioniere nell’emittenza tv locale delle telecronache delle partite di calcio, e poi per anni giudice sportivo del comitato regionale campano della Figc.
Cristiana poi si trasferì a Palermo dove era entrata nella redazione del Giornale di Sicilia dopo l’esperienza all’agenzia di stampa Italpress. Intrecciando rigore professionale e impegno sociale, Cristiana aveva fondato il sito dedicato a Lampedusa, omaggio all’isola dove ha chiesto di essere sepolta.

A Palermo era presidente dell’Ussi, l’associazione dei giornalisti sportivi. Sposata con Filippo Mulè, giornalista della redazione sportiva del Giornale di Sicilia, era mamma di Marta, 20 anni, autentico orgoglio di famiglia.
Numerosi gli attestati di vicinanza e cordoglio a Salerno dove in tanti si sono stretti al dolore di papà Aldo, mamma Antonia e della sorella Monica.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.