Assistenza computer salerno e provincia

In vacanza nel Cilento spacciando droga, arrestato venticinquenne

Veniva trovato in possesso di un involucro contenente cocaina, custodita sottovuoto ed occultata in un vano dell’autovettura

Francesco Pecoraro

417

Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina (SA), hanno arrestato in flagranza di reato un venticinquenne incensurato per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti.
L’arresto si colloca nell’attività di controllo antidroga protratta dai Carabinieri lungo le principali arterie stradali di collegamento alle località balneari, finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio e del consumo di stupefacenti.
Nello specifico, il giovane, originario dell’hinterland vesuviano ed in vacanza nell’area balneare cilentana, veniva sorpreso dai Carabinieri di Buonabitacolo (SA) sulla SS 517 “Bussentina” alla guida di una Golf e, all’esito di accurata perquisizione, veniva trovato in possesso di un involucro contenente cocaina, custodita sottovuoto ed occultata in un vano dell’autovettura.
Tale accorgimento e modalità di conservazione dello stupefacente ne avrebbe reso difficile l’individuazione in caso di controllo con le unità cinofile.
La patente del giovane è stata ritirata ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, disposto dall’Autorità Giudiziaria di Lagonegro (PZ).

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.