Scarpe per bambini - Millepiedi

FuoriRoma a Salerno: su Rai3 puntata dedicata alla città

"L’ossessione di Napoli.." le Fonderie, l'Università, la cultura, le Luci d'Artista, la storia, l'architettura, tanti punti toccati nella trasmissione che ha fatto discutere i salernitani anche sui social

1114

Tanti i salernitani incollati allo schermo per seguire la nuova puntata di “Fuori Roma”, il programma itinerante di Concita De Gregorio, che attraversa le storie delle province d’Italia, in una puntata dedicata alla città di Salerno.

“L’ossessione di Napoli. Essere più grandi di Napoli, ma come è possibile. E con la fabbrica di cancro al centro della città, le fonderie Pisano, dove fino all’altro giorno si fermava a fare l’Inchino la processione dell’Immacolata. Essere più belli di Napoli. In una privata guerra contro Bassolino, De Luca ha ammantato Salerno di grandi opere. Un catalogo di archistar da tutto il mondo sono state chiamate a costruire qui. La stazione marittima di Zaha Hadid in un porto senza i fondali per far arrivare le navi, pazienza. Quante centinaia di milioni. Da dove arrivano, che soldi sono. Un sistema di finanziamento circolare, spiega il sindaco. Soldi promessi, anticipati, soldi che girano in tondo. Come in una centrifuga. E’ tutto pulito e bello alla fine. Illuminato da luci d’artista che distolgono l’attenzione dal resto”.

Questa una delle descrizioni, racconti, espresse anche tramite Facebook nella presentazione del programma andato in onda su Rai3.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.