Assistenza computer salerno e provincia

Firmato il rinnovo del contratto dei lavoratori agricoli e florovivaisti salernitani

Coldiretti annuncia maggiore flessibilità e contrasto al lavoro nero

263

E’ stato siglato dalle organizzazioni imprenditoriali di categoria (Coldiretti, Confagricoltura e CIA) e dai sindacati (Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil), dopo circa un anno di trattative, il rinnovo del contratto provinciale dei lavoratori agricoli e florovivaisti della provincia di Salerno. Il nuovo contratto – informa Coldiretti Salerno – interessa circa 20 mila addetti e rappresenta un punto di equilibrio tra le esigenze del settore agricolo e le aspettative da parte sindacale di ottenere un riconoscimento economico a favore dei lavoratori.

Tra i punti qualificanti del contratto il richiamo al ruolo della bilateralità con particolare riferimento alla formazione e alla sicurezza, un aumento del 2,6% lordo previdenziale e della cosiddetta “vacanza contrattuale”. “La firma arriva dopo un serrato e lungo confronto – sottolinea il direttore provinciale di Coldiretti, Enzo Tropiano – e, al di là dei tecnicismi e dei numeri, permetterà maggiore flessibilità al mercato del lavoro, il contrasto al lavoro nero nei campi e un’alta qualità delle prestazioni lavorative che, nel settore agricolo salernitano, è indice e sinonimo di tutela e valorizzazione delle nostre produzioni di eccellenza.  Si tratta di un risultato storico per le nostre aziende ed è la conferma della dinamicità del settore agricolo e del ruolo che svolge a sostegno della ripresa economica”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.