Assistenza computer salerno e provincia

Edilizia pubblica, 50 milioni dalla Regione Campania

Sono 26 i Comuni della provincia di Salerno interessati dalla misura

Carmen Incisivo

1033

Cinquanta milioni di euro dalla Regione Campania per l’edilizia pubblica che serviranno a recuperare gli alloggi sfitti per assegnarli alle famiglie inserite nelle graduatorie comunali. Il bando, che attua la delibera di Giunta proposta dal vicepresidente Fulvio Bonavitacola, è riservato ai Comuni campani ad alta densità abitativa e gli Istituti Autonomi di Case Popolari proprietari di alloggi. Il programma è finalizzato al ripristino e alla manutenzione straordinaria, compreso l’adeguamento energetico, impiantistico, statico e al miglioramento sismico degli immobili. Due le linee d’intervento: per progetti fino 15mila euro si potrà rendere abitabili unità precedentemente inutilizzabili per quelli fino a 50mila si punta all’efficientamento energetico degli edifici, alla messa in sicurezza delle componenti strutturali, alla rimozione di manufatti e materiali nocivi e pericolosi, al superamento delle barriere architettoniche. Il termine di presentazione delle domande è fissato al 10 settembre prossimo. Sono 26 i Comuni salernitani interessati: Salerno, Cava de’ Tirreni, Scafati, Battipaglia, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Eboli, Pagani, Angri, Sarno, Pontecagnano Faiano, Capaccio, Mercato San Severino, Agropoli, Baronissi, Fisciano, Campagna, Castel San Giorgio, Bellizzi, Sala Consilina, Giffoni Valle Piana, Pellezzano, Vietri sul Mare, San Cipriano Picentino, Castiglione del Genovesi, San Mango Piemonte.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.