Eboli: trovati proiettili ineplosi al Palasele

Le munizioni, risalenti alla II guerra mondiale, sono state ritrovate dagli studenti impegnati nell'iniziativa di Legambiente "Puliamo il mondo"

921

Stavano ripulendo l’area giochi degli impianti sportivi, i ragazzi delle scuole medie ebolitane rinvengono una serie di proiettili di cui alcuni in un caricatore, altri inesplosi. Le munizioni, risalenti alla II guerra mondiale, potrebbero essere parte delle dotazioni in seno alle forze della Nato. I bossoli sono stati rinvenuti tra i rami di un albero all’interno di un sacchetto. I lavori di pulizia sono stati immediatamente sospesi, sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Eboli coordinati dal capitano Alessandro Cisternino. I militari di via Dalla Chiesa hanno sequestrato i proiettili, le indagini sono in corso.

Commenti

I commenti sono disabilitati.