Assistenza computer salerno e provincia

Eboli: Dramma sfiorato a Natale, riceve lettera di licenziamento e minaccia di uccidersi

Una litigata con la moglie il 25 dicembre la goccia che ha fatto traboccare il vaso: salvato dai Carabinieri e sanitari del 118

1637

Una lettera di licenziamento arrivata a pochi giorni da Natale, la tensione e un litigio proprio il 25 dicembre, così F.P. non ha retto sfiorando quasi il dramma nel cuore di Eboli, su via Gonzaga. L’uomo dopo aver litigato con la moglie si è tagliato sul braccio e poi ha minacciato di uccidersi simulando una pugnalata all’altezza dello stomaco. La “goccia” che ha fatto traboccare il vaso proprio il litigio con la compagna, sul posto sono arrivati i Carabinieri chiamati proprio dalla donna, insieme ai sanitari del 118. Non è stato semplice fermare l’uomo, il 50enne voleva farla finita, è stato convinto dai miliari a deporre l’arma. Tutto frutto di una depressione maturata da più di un mese ed “esplosa” negli ultimi giorni proprio per via di quel licenziamento. All’uomo è stato disposto il ricovero presso il reparto di psichiatria a Salerno perchè attualmente c’è il rischio di una ricaduta depressiva.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.