Assistenza computer salerno e provincia

“Dammi i soldi per il parcheggio”, paura e botte in piazza Mazzini: arrestato marocchino

Ha prima minacciato un cittadino salernitano, poi lo scontro con gli agenti di Polizia, calci alla volante e il blocco dei poliziotti

278

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, disposta dal Questore della Provincia di Salerno per contrastare più efficacemente la criminalità diffusa nel periodo delle festività natalizie e di fine anno, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, diretto dal Vice Questore Aggiunto Rossana Trimarco, nella serata di ieri, è intervenuto in Piazza Mazzini a Salerno, in seguito alla richiesta di un cittadino salernitano minacciato da un extracomunitario che voleva estorcergli del danaro all’atto del parcheggio della sua autovettura.

L’immediato intervento degli operatori di Polizia ha consentito di rintracciare lo straniero il quale, vistosi scoperto, ha inveito contro gli agenti, colpendoli con pugni e calci per poi tentare di allontanarsi dal posto.

Grazie anche all’intervento di un altro equipaggio delle volanti, che nel frattempo era stato allertato via radio, i poliziotti lo hanno bloccato e fatto salire nell’auto di servizio per portarlo negli uffici della Questura per l’identificazione.

Durante tale fase, lo straniero ha iniziato a scalciare contro l’autovettura di servizio provocando dei danni alla carrozzeria.

L’extracomunitario, successivamente identificato per B. A. di anni 40, di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine per numerosi reati contro il patrimonio e la persona, è stato pertanto tratto in arresto per i reati di resistenza, lesioni e minacce a P.U. nonché per danneggiamento dell’autovettura di servizio e momentaneamente trattenuto presso le locale camere di sicurezza in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo da parte del Tribunale di Salerno.

B. A. è stato, inoltre, deferito all’Autorità Giudiziaria per tentata estorsione in danno dell’automobilista.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.