Assistenza computer salerno e provincia

Chiusura momentanea di alcune scuole e uffici postali di Cava de’ Tirreni

La disposizione per motivi di sicurezza e carenze strutturali

Mariarosaria Mannara

341

Con Ordinanza sindacale n°25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane.
Il Provvedimento si è reso necessario a seguito dell’intenso piano di controllo, verifica e riqualificazione del patrimonio di edilizia scolastica che l’Amministrazione Servalli sta attuando per assicurare i necessari livelli di sicurezza e l’adeguamento alle norme antisismicità.
A tal fine sono in corso le procedure per l’ottenimento dei finanziamenti nazionali e comunitari, in particolare, il IV Settore, lavori pubblici e manutenzione, ha predisposto un progetto di adeguamento del plesso G. Pisapia, candidandolo ai finanziamenti a valersi sulle risorse del PON 2014 – 2020.
In seguito ai controlli, il plesso di Passiano ha presentato carenze strutturali i cui indici di sicurezza hanno costretto all’emissione dell’ordinanza di chiusura per consentire l’effettuazione degli interventi necessari: “in particolare si è verificato che la struttura esistente presenta numerosi elementi sottodimensionati a taglio, ed in particolare i pilastri tozzi posti in corrispondenza delle scale ed i pilastri del piano primo posti in corrispondenza del salto di quota delle fondazioni, i quali risultano soggetti ad elevate azioni taglianti. Queste carenze strutturali inducono ad un collasso della struttura dovuto a meccanismi fragili di rottura a taglio, di collasso dei nodi o di rottura degli elementi molto tozzi nel modello e comporta collassi della struttura immediatamente all’inizio del percorso di carico di un’analisi pushover, quindi non è sostanzialmente possibile arrivare neanche al primo passo delle analisi di spinta ( in sostanza un collasso per operazione sismica di bassa intensità).” Aggiungendo poi che: “ È stato poi successivamente determinato, secondo il D.M. 58/2017 sia la classe di rischio della costruzione che l’indice di sicurezza strutturale IS-V espresso in percentuale e dato dal rapporto tra l’accelerazione al suolo (PGA su roccia) sostenibile dalla struttura agli SLV e la corrispondente accelerazione di progetto, imposte dalla normativa. Per lo stato di fatto l’indice di sicurezza strutturale è risultato pari a IS-V = 14%”.
Il dato innanzi indicato fa emergere un indice di sicurezza particolarmente basso e, in attesa degli interventi di adeguamento necessari, che risultano già progettati e candidati alle risorse comunitarie innanzi indicate, appare ragionevole ed opportuno disporre a tutela della popolazione scolastica e di tutti i fruitori del plesso di Passiano la chiusura dell’immobile”.
Le lezioni saranno trasferite in orario pomeridiano presso la sede centrale di via Rosario Senatore e presso altri istituti cittadini di concerto con le altre Istituzioni scolastiche.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.