Assistenza computer salerno e provincia

Caso Diele: corsa contro il tempo in Tribunale, il 26 dicembre scade la custodia cautelare

Attualmente l'attore è ancora detenuto ai domiciliari con il braccialetto

234

Attualmente è ancora detenuto ai domiciliari con il braccialetto Domenico Diele, l’attore in una notte di giugno uccise la salernitana Ilaria Dilillo travolgendola con l’auto mentre la donna percorreva sulla strada in sella al suo scooter. Come si legge sul quotidiano Il Mattino, il percorso giudiziario è in una fase delicata con il giudice per l’udienza preliminare Piero Indinnimeo che deve predisporre gli atti e inviare le convocazioni in tempo utile, insieme alla cancelleria dell’ufficio Gup. Tempo utile perchè se si dovessero verificare dei ritardi l’attore adesso detenuto potrebbe tornare in libertà almeno fin quanto il percorso giudiziario non venga concluso. L’udienza potrebbe essere fissata già per il 20 dicembre, una corsa contro il tempo perchè il 26 dicembre scadranno i termini per la custodia cautelare preventiva. Forte l’ipotesi che i legati di Diele decidano per il rito abbreviato che deve comunque essere accolto dal gup.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.