Assistenza computer salerno e provincia

In casa con le dosi di hashish e marijuana, arrestato Michele Ansalone

Il 46enne era già stato arrestato a luglio

238

Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno, Sezione Narcotici, nell’ambito di mirate attività dirette a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti a Salerno, disposte dal Questore della Provincia di Salerno, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, Michele Ansalone di anni 46, già gravato da precedenti di polizia.

Durante una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione l’arrestato è stato trovato in possesso di circa 110 grammi di sostanza stupefacente, hashish e marijuana, nonché tutto l’occorrente per suddividere in singole dosi la droga.

L’Ansalone, che per le stesse motivazioni era già stato arrestato nel mese di luglio scorso sempre dai poliziotti della Squadra Mobile di Salerno, è stato nuovamente tratto in arresto, in flagranza di reato, d’intesa con il Sostituto Procuratore di turno, Dott. Guglielmo Valenti, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e nella mattinata odierna sarà sottoposto a giudizio con rito per direttissima.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.