Assistenza computer salerno e provincia

“Carenze in organico all’Umberto I”, personale in stato di agitazione

L'annuncio dei sindacati: "non ci sono i livelli di qualità dell'assistenza per i cittadini"

Marco Rarità

516

E’ stato proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale di comparto del Presidio Ospedaliero “Umberto I” di Nocera Inferiore dell’Asl di Salerno. L’annuncio arriva dalle organizzazioni sindacali, a seguito dell’assemblea dei lavoratori tenutasi ieri giugno presso l’aula sindacale dello stesso presidio.

L’assemblea ha discusso sulle gravissime carenze di organico esistenti in quasi tutte le unità Operative dell’Ospedale che stanno pregiudicando i livelli di qualità dell’assistenza offerta all’utenza – si legge nella nota firmata dalla Cgil, Uil, Usb, Ugl, Nursind e Fials – con l’avvicinarsi della stagione estiva, se non vi sarà un reclutamento straordinario di personale per risolvere le gravissime carenze di organico (in alcune unità operative non vi è personale sufficiente per garantire i turni e da tempo i turni di servizio mensile sono coperti da turni di straordinario aggiuntivi), il personale non potrà neanche usufruire dei legittimi ed indispensabili turni di ferie per il necessario recupero psicofisico.

L’assemblea ha altresì discusso sull’attuale modello organizzativo e funzionale del Pronto Soccorso che ricovera i pazienti sulle barelle (senza il dovuto triage) che ormai sono presenti in quasi tutti i reparti del presidio in maniera abnorme e illegittima e che determinano sia un grave aggravio dei carichi di lavoro degli Infermieri nelle Unità Operative di degenza (ridotti a due per turni nonostante la presenza di altissima complessità assistenziale a cui far fronte) e sia una caduta di qualità dell’assistenza con pregiudizio delle condizioni di salute dei pazienti.

C’è poi l’assenza nelle unità operative del profilo professionale degli Operatori Socio Sanitari. Questa annosa carenza di fatto demansiona l’Infermiere che deve far fronte a “mansioni” che non gli competono più e tale condizione aumenta lo stress correlato a lavoro”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.