Sport1

Calil preoccupa Menichini

Il brasiliano è convocato ma è a rischio

Nicola Roberto

538

Il Benevento vince a Lamezia grazie al solito Eusepi ed aggancia momentaneamente la Salernitana. Ora tocca ai granata rispondere. Domani sera la gara col Matera non sarà certo una passeggiata di salute.

I lucani di Auteri hanno i playoff nel mirino ed in più la squadra di Menichini è alle prese con le precarie condizioni di Calil. Il bomber granata è stato convocato ma la sua presenza dal primo minuto è a rischio, anzi appare improbabile.

Un affaticamento muscolare alla base del suo stop che fa il paio con la squalifica di Gabionetta. Salernitana poco brasiliana, dunque, ma chiamata ad essere cinica ed implacabile per proseguire la sua fuga in vetta alla classifica.

Menichini conferma il 4-3-3 ed al centro dell’attacco ci sarà ancora Mendicino, chiamato a vestire i panni dell’uomo della provvidenza in assenza di Calil. Sarà sostenuto da Nalini e Negro, entrambi al rientro dal primo minuto.

In difesa ed in mediana non si dovrebbero registrare novità anche se Bocchetti insidia Franco per la maglia di terzino sinistro e Bovo scalpita per un posto nel trio di centrocampisti. A spingere i granata verso la quarta vittoria di fila saranno almeno in dodicimila.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.