Pizzeria Betra Salerno

Bollini categorico: “Gioco sì ma adesso dobbiamo puntare al sodo”

Vitale recuperato e disponibile per Frosinone, il tecnico ha chiesto ai suoi massima responsabilità

413

“La scorsa settimana è stata atipica, preparare una partita in 48 ore non mi è mai capitato” ha esordito cosi Alberto Bollini, commentando dal sito della Salernitana la prossima gara dei granata impegnati al Matusa di Frosinone. “Avevo chiesto ai ragazzi responsabilità e disponibilità, me l’hanno dimostrata, in questo campionato conta molto il risultato e dipende anche dagli episodi. Noi non siamo stati in alcuni casi bravi ne fortunati, in questa settimana ho fatto leva su contenuti e obiettivi, su un concetto chiaro, ovvero che non ci sono titolari e non ci sono riserve”. Ha proseguito il tecnico lombardo: “Dobbiamo adattarci alle disponibilità che ci sono – ha detto Bollini parlando dell’indisponibilità di alcuni impianti – Vitale è recuperato, sarà a disposizione. Per quanto riguarda la gara di Frosinone è impegnativa come tante altre, la prepariamo con la consapevolezza delle nostre forze, partendo dai nostri punti di forza. Incontriamo una squadra con grandi valori individuali e una media punti altissima. Noi ci dobbiamo preparare con umiltà, dobbiamo però puntare anche al sodo, essere pratici. Per quanto riguarda la formazione penso che un allenatore il giorno prima della gara debba avere le idee chiare, in questo momento in certi reparti posso scegliere e in altri meno. Domani gli 11 che scenderanno dovranno rappresentare la maglia granata, anche quelli che entreranno in corso. Dobbiamo cercare di produrre gioco facendo attenzione ai dettagli che con il Bari ci hanno condannato e in B incidono davvero tanto”.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.