Pizzeria Betra Salerno

Bernardini: ” C’è qualcosa da rivedere dal punto di vista caratteriale “

Il centrale nel post partita: " Colantuono riesce a tirarti fuori la voglia di lavorare, vuole che i suoi calciatori siano determinati "

Carmine Raiola

357

Molta amarezza nelle parole di Alessandro Bernardini nel post partita della gara contro il Palermo.

Il centrale di Domodossola ha dichiarato ai microfoni di Radio Bussola 24: ” C’è poco da giustificare, un altro 3-0 è difficile da digerire, non sono contento di come abbiamo chiuso dato che nel girone d’andata abbiamo dimostrato di essere una squadra con la capacità di ribaltare partite, gestirle ed imporci su chiunque quindi potevamo fare qualcosa in più”.

Sulla partita di questa sera dichiara: ” Il primo gol poteva essere sicuramente evitato, c’è stato grande sacrificio di tutta la squadra quando siamo rimasti in 10 dal punto di vista della corsa, della voglia e dell’impegno, abbiamo provato ad andare in avanti però abbiamo concesso qualche spazio di troppo, c’e da rivedere qualcosa dal punto di vista caratteriale”, il difensore granata si sofferma anche sulla direzione arbitrale :” Due gialli esagerati che hanno condizionato la partita e la squadra”.

Bernardini ha parlato anche del nuovo trainer Colantuono: ” Il mister riesce a tirarti fuori la cattiveria, la voglia di lavorare, vuole che i suoi calciatori siano determinati, sono convinto che la strada è lunga ma possiamo fare un gran girone di ritorno”.

Il centrale ha poi dichiarato: ” Sono contento del rientro dal punto di vista fisico, non pensavo di reggere una partita giocata ad alta intensità dopo due mesi di calvario, peccato per il risultato”

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.