Assistenza computer salerno e provincia

Baronissi si mobilita per Donato

I DETTAGLI - Il Comune ha stanziato un contributo alla famiglia e ha promosso un’importante iniziativa sportiva

424

Baronissi si mobilita per Donato Lambiasi, il ventiquattrenne universitario di Baronissi, vittima il 30 gennaio di due anni fa di un gravissimo incidente mentre consegnava le pizze. Il Comune ha stanziato un contributo alla famiglia e ha promosso un’importante iniziativa sportiva che coinvolgerà centinaia di famiglie. Il politrauma, i gravissimi danni cerebrali, il coma, il ricovero a Montecatone di Imola dove i medici non gli avevano dato possibilità di ripresa, poi il trasferimento alla Fondazione Don Gnocchi di Sant’Angelo dei Lombardi, dove il giovane è tornato lentamente alla vita. Grazie alle cure, Donato oggi mangia, comunica con il mondo attraverso gesti, muove buona parte del corpo. Ma i danni cerebrali subiti sono stati gravissimi e per questo, per dargli ancora una possibilità’ di ripresa, è stato trasferito in Austria ad Innsbruck, presso una clinica privata, dove dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico per poi ricominciare una lunga riabilitazione. “Cure molto costose – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – con una degenza di mille euro al giorno, al momento tutto a carico della famiglia. Il Comune ha deciso di sostenere la causa del giovane Donato con un contributo economico e con una manifestazione sportiva allo stadio Figliolia che sarà organizzata a breve e che coinvolgerà tutte le associazioni del territorio. Il ricavato sarà devoluto interamente alla famiglia che sta lottando per dare speranza a un ragazzo, giovanissimo, che merita di vivere al meglio la sua vita”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.