Pizzeria Betra Salerno

Derby amaro per la Salernitana

I granata perdono al Partenio 3-2. Gol, emozioni e pioggia di cartellini hanno caratterizzato il match

Roberta Sironi

416

AVELLINO-SALERNITANA 3-2

AVELLINO (4-4-2): Frattali; Gonzalez (38′ pt Donkor), Djimsiti, Jidayi, Asmah (4′ pt Perrotta); Verde, Omeonga, D’Angelo, Belloni; Castaldo, Ardemagni (25′ st Camara). A disp. Radunovic, Lasik, Paghera, Crecco, Soumarè, Mokulu. All: Walter Novellino

SALERNITANA (4-3-3): Terracciano; Perico, Mantovani, Tuia (30′ st Felipe), Vitale; Busellato, Ronaldo (1′ st Zito), Della Rocca; Rosina, Joao Silva, Improta(17′ st Donnarumma). A disp. Liverani, Iliadis, Franco, Laverone, Garofalo, Caccavallo. All: Alberto Bollini

ARBITRO: Sig. Rosario Abisso di Palermo (Bottegoni/Margani) IV uomo: Di Paolo.

RETI: 17′ pt Jidayi, 48′ pt Ardemagni, 18′ st Busellato, 44′ st Verde, 47′ st Donnarumma rig.

NOTE: Spettatori 9.000 circa, di cui 800 giunti da Salerno. Angoli 3-7. Ammoniti Belloni, Mantovani, Ronaldo, Donkor, Busellato, Rosina. Espulso Mantovani al 47′ pt per doppia ammonizione. Espulso al 22′ st Belloni per doppia ammonizione. Al 33′ st espulso Novellino per proteste. Recupero 4′ pt + 2′; 4′ st.

AVELLINO. Derby al cardiopalma tra Avellino e Salernitana con gli irpini che vincono 3-2 e tornano al successo pieno dopo un mese. La gara, terminata in dieci uomini da entrambe le parti, ha visto un vero e proprio assalto finale da parte dei granata che per poco non sono riusciti ad acciuffare il pareggio. All’ultimo momento Bollini deve rinunciare a Schiavi, messo ko dalla botta subita nel corso della seduta di rifinitura di ieri pomeriggio. Al suo posto Mantovani. E questa è l’unica novità rispetto alla formazione preannunciata alla vigilia. Assenti gli squalificati Coda e Bernardini, due assenze che nel corso del match si sono rivelate pesantissime. Dopo un avvio assolutamente equilibrato la gara vira decisamente a favore dell’Avellino che sblocca il risultato al 17′ pt con Willy Jidayi, che sugli sviluppi di un calcio di punizione in tuffo di testa elude la distratta retroguardia granata pescando l’angolino della porta di Terracciano. Per Jidayi è il primo gol stagionale, mentre per la squadra allenata da Bollini è la decima rete subita su palla inattiva. Un dato che la dice lunga sulla fragilità difensiva della Salernitana. In pieno recupero, al 47′, il giovane ed inesperto Mantovani viene espulso per doppia ammonizione lasciando in dieci i granata. L’Avellino ringrazia ed approfitta trovando subito il gol del raddoppio, al 48′, con Ardemagni che di destro fulmina Terracciano ancora una volta sugli sviluppi di una punizione, questa volta battuta da Verde. Gli animi si infiammano e prima del rientro negli spogliatoi vengono ammoniti anche Busellato e Rosina. Dopo un totale di sei minuti di recupero si va a riposo nell’intervallo con la Salernitana in svantaggio per 2-0 e con un uomo in meno. Nella ripresa subito fuori Ronaldo e dentro Zito. Vitale si posiziona al fianco di Tuia per sopperire all’espulsione di Mantovani. Della Rocca passa al ruolo di playmaker. I granata accorciano le distanze al 18′ st con Busellato servito da Rosina. Al 22′ st anche l’Avellino resta in dieci a causa dell’espulsione di Belloni, doppio giallo per lui. Al 29′ st Avellino pericoloso con una rovesciata di Castaldo. Ed al 33′ st viene allontanato anche Novellino. I lupi irpini sfiorano il 3-1 con Camara di testa sugli sviluppi di una punizione ma Terracciano si salva in angolo al 34′ st. La Salernitana sfiora il pareggio al 37′ st con una conclusione di Zito. Al 40′ st l’ex irpino si ripete ma Frattali si salva. Il finale è un vero e proprio assalto dei granata. Al 42′ st Verde salva in angolo una rovesciata di Perico su calcio da fermo di Rosina. La doccia gelata però è dietro l’angolo. Assolo di Daniele Verde al 44′ st che chiude il derby con un grandissimo diagonale. Le emozioni non sono finite perchè al 45′ st Busellato guadagna un calcio di rigore. Dal dischetto Donnarumma non sbaglia. 3-2 ed un minuto ancora da giocare. Ma è troppo poco. Non c’è più tempo e la gara termina con l’Avellino che batte la Salernitana per 3-2.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.