Assistenza computer salerno e provincia

Amministrative 2015: vince il centro destra

Eboli e Angri azzurre, rossa solo Cava con Servalli - FOTOGALLERY

Carmen Incisivo

755

I ballottaggi per le amministrative sorridono al centro destra: due dei tre Comuni della provincia di Salerno in cui si è votato ieri sono azzurri. Ad Angri Cosimo Ferraioli (55,2%) batte a sorpresa l’uscente Pasquale Mauri, ad Eboli dopo vent’anni si insedia una giunta di centro destra con a capo Massimo Cariello (60,8%) che ha superato Tonino Cuomo. Solo a Cava de’ Tirreni resiste il Pd con Enzo Servalli (60,6) che manda a casa l’uscente Marco Galdi.
La recente elezione del governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, non ha sortito gli effetti sperati con il centro sinistra che arranca rispetto alla fazione opposta.
Ancora una volta è il dato relativo all’affluenza il vero protagonista della tornata elettorale: alla chiusura dei seggi, la media dei votanti nei tre Comuni interessati ai ballottaggi è del 56,32%, con un calo di oltre il 18% rispetto al dato del primo turno, quando alle urne si era presentato il 74,38% degli aventi diritto.
Nello specifico, a Cava de’ Tirreni si è superata di pochissimo la soglia della metà degli elettori (50,17%, contro il 69,71% del primo turno), ad Eboli ha votato il 54,68% della cittadinanza (rispetto al 75,37%) e ad Angri il 68,82% (contro il precedente 81,34%).

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.