Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Al Matusa pareggio ad occhiali tra Frosinone e Salernitana

In Ciociaria primo tempo equilibrato (0-0). Granata pericolosi con Sprocati.

Alfonso Maria Tartarone

317

FROSINONE-SALERNITANA

FROSINONE (3-4-1-2). Vigorito, Brighenti, Ariaudo (30′ Russo) Krajnc; Paganini, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; Dio ednisi, D. Ciofani. A disp.:Bardi, Besea, Frara, Kone, Volpe, Matarese, Soddimo, Citro. All.:Longo
SALERNITANA (4-3-3). Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Pucino; Minala, Ricci, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati. A disp.: Adamonis, Asmah, Mantovani, Popescu, Vitale, Della Rocca, Odjer, Signorelli, Zito, Palombi, Rosina, Rossi. All.: Colantuono
ARBITRO. Saia di Palermo
NOTE. Ammoniti: Ricci, Dionisi, Bocalon, Tuia; minuti di recupero: 2′ pt

LA PARTITA. Fase di studio al “Matusa” nei primissimi giri di lancette. I ciociari tentano di riscattare il cocente ko di Palermo. I granata, reduci da due successi consecutivi, sono pronti a proseguire la striscia di risultati positiva. Ed al sesto i campani sfiorano il punto dell’uno a zero con Sprocati, tocco morbido di un niente fuori misura, assistito da Bocalon. Risponde l’ex Dionisi, mano galeotta e gol annullato. La seconda forza del campionato non appare in giornata di grazia. La Salernitana e’ ben messa in campo, non disdegna di affacciarsi in area gialloblù e con il duo Di Roberto-Kiyine prova a rendere meno agevole il pomeriggio a Vigorito. Sul finale del tempo il Frosinone si affida a Paganini: stacco aereo di poco fuori misura.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.