Assistenza computer salerno e provincia

Ai domiciliari a Campobasso e nel Casertano i nigeriani arrestati alla stazione di Salerno

Entrambi giovanissimi, bloccati sabato in piazza Vittorio Veneto mentre passavano una dose di marijuana a dei ragazzi

280

Il 9 dicembre, sabato a Salerno, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio, i Carabinieri della locale Compagnia e della Compagnia d’Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri Campania di Napoli traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, i cittadini nigeriani OWOLABI Felix cl. 1995, pregiudicato,  e ALEX Denny cl. 1997, entrambi senza fissa dimora. I predetti, in piazza Vittorio Veneto, subito dopo aver ceduto dosi di marijuana ad alcuni giovani datisi alla fuga, venivano prontamente bloccati dai militari operanti e trovati in possesso, nel corso di perquisizione personale, di complessivi 62 grammi della stessa sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro.

Gli arrestati, a seguito della celebrazione del rito direttissimo, tenutosi ieri, venivano tradotti agli arresti domiciliari rispettivamente presso una casa di accoglienza situata nella provincia di Campobasso e presso un’abitazione ubicata nella provincia di Caserta.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.