Assistenza computer salerno e provincia

Agro, due arresti dei Carabinieri

Una donna arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e minacce, un uomo per evasione

Carmen Incisivo

692

Proseguono nell’agro nocerino – sarnese i servizi straordinari di controllo del territorio dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che ieri, in distinte operazioni, hanno arrestato due persone. I militari della Tenenza di Cava de’ Tirreni hanno arrestato per resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale la 44 enne Liliana Romano, già nota alle Forze dell’Ordine. I militari sono intervenuti presso l’abitazione cavese della donna, a seguito di una lite familiare con il marito, accolti dalla 44 enne con urla, insulti e spintoni, culminati in minacce e brandendo un coltello da cucina. La donna, non senza difficoltà, è stata disarmata e quindi arrestata dai Carabinieri. I Carabinieri della Stazione di Sarno, invece, hanno arrestato un pregiudicato di Angri, Gennaro Alfano, 42 anni. I militari lo hanno sorpreso mentre passeggiava per le vie cittadine, in violazione delle prescrizioni imposte dalla misura degli arresti domiciliari alla quale era sottoposto da tempo per una precedente vicenda giudiziaria. L’uomo è stato arrestato per evasione e nuovamente sottoposto alla misura cautelare. Domani mattina dovrà comparire – per il rito direttisssimo – innanzi al Tribunale di Nocera Inferiore.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.