Assistenza computer salerno e provincia

Aggrediscono due infermieri, arrestati due fratelli nocerini

Erano al pronto soccorso dell'Umberto I, ma la lunga attesa ha causato il peggio

Federica D'Ambro

601

Arrestati due fratelli nocerini per aver aggredito due infermieri. Nel pomeriggio odierno i Carabinieri della Stazione di Nocera Inferiore hanno arrestato B. L. e B. N, rispettivamente 45 e 42 anni, per lesioni personali gravi e danneggiamento. Secondo i fatti, i giovani si erano recati all’ospedale Umberto I, dove un giovane famigliare era stato portato per un codice verde, vista la lunga attesa, i due nocerici, hanno iniziato a danneggiare arredi e suppellettili, per poi aggredire il personale sanitario che tentava invano di riportarli alla calma. Nella circostanza i due fratelli hanno colpito a schiaffi e pugni due infermieri, un uomo ed una donna, provocando escoriazioni, traumi e contusioni multiple in varie parti del corpo ad entrambi, lesioni gravi giudicate guaribili in 45 e 15 giorni.
Uno dei due paramedici, infatti, a causa di un pugno al volto ricevuto, ha riportato anche una ferita lacero contusa della piramide nasale, tanto da doversi sottoporre ad un delicato intervento chirurgico di ricostruzione. Per i due aggressori, quindi, sono scattate le manette ai polsi ed entrambi sottoposti agli arresti domiciliari, resteranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida di domani.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.