Scarpe per bambini - Millepiedi

A Salerno il workshop “Descrivere con i cinque sensi”

L'evento organizzato dallo scrittore ed attore Danilo Napoli si svolgerà il 23 ed il 24 giugno presso l' Eco Bistrot

Carmine Raiola

259

Si svolgerà nelle date del 23 e 24 giugno, il workshop “Descrivere con i cinque sensi”.
L’evento, avrà luogo presso l’ Eco Bistrot ed avrà la durata di sei ore complessive, l’ organizzatore è l’attore e scrittore Danilo Napoli.
Napoli in qualità di attore, ha lavorato, tra gli altri, con Enzo Varone, Piero Pepe e Antonietta Barcellona. Attivo particolarmente a teatro, ha partecipato come attore ad alcuni programmi televisivi, cortometraggi e spot sociali, ha prestato la voce agli spot di Dona con Amore, in onda sui canali locali salernitani ed ha vinto il premio come “Miglior attore caratterista” presso la rassegna “Ribalta..ti dalle risate” del Teatro La Ribalta nel 2016.
Nel 2017, inoltre ha firmato, insieme ad Antonietta Barcellona, il suo primo testo teatrale, “Le regole del gioco”, vincitore dei premi “Miglior testo” e “Miglior spettacolo per la giuria popolare” nella Rassegna PanTeatro del Teatro Madrearte di Villaricca del 2018.
Nelle vesti di scrittore, invece, i suoi studi si sono rivolti alla sceneggiatura con Achille Pisanti (presso l’Unisa) e con Luca Vecchi (The Pills) per la scrittura di webserie.
Il suo primo romanzo è in fase di revisione ma ha già pubblicato una raccolta di racconti brevi, “Ancora in vita ma quasi cenere”, con cui ha vinto il primo premio de Il Portone di Pisa nel 2013.
Questo workshop è rivolto a chiunque voglia approfondire le tecniche di descrizione di una scena narrativa.
Saper descrivere, trovare un equilibrio nella quantità di descrizione e saper rendere una scena, un personaggio o un’ambientazione con pochi tratti essenziali è fondamentale nell’economia di un romanzo o un racconto.
È attraverso la descrizione che il lettore entra nel mondo creato dallo scrittore.
Ma, per essere efficace, la descrizione non può interessare solo il senso della vista, che è il più gettonato: bisogna utilizzarli tutti.
Con l’ausilio di letture di brani specifici e di esercizi verranno implementate le competenze descrittive e si capirà come far funzionare l’” occhio della mente”, ovvero un ponte che collega il mondo dello scrittore a quello del lettore, e creare dei mondi immaginari che siano tridimensionali e quindi particolarmente efficaci perché coinvolgono tutti i sensi.
Nel programma del workshop ci saranno, come detto, attività volte a sensibilizzare l'uso da parte degli iscritti dei cinque sensi.
Queste attività sono: lo show don’t tell e la descrizione – L’arte del mostrare;
La vista: ciò che vedo io è ciò che vedi tu per  creare mondi possibili con l’occhio della mente dello scrittore.
L’udito: Suoni, ricordi, allarmi;
L’olfatto: odori di un mondo immaginario o possibilmente reale;
Il tatto: toccare oggetti dell’altra dimensione e… “avere tatto”;
Il sesto senso: il “buon” senso, saper dosare.
“Questo workshop, così come tutti gli altri laboratori di scrittura creativa che organizzo insieme alla Rete dei Giovani per Salerno – dichiara Danilo Napoli – sono volti a favorire la socializzazione tra persone di tutte le età attraverso la condivisione di una passione: la letteratura.
Complice la posizione del locale (Eco Bistrot), facilmente raggiungibile, e i costi accessibili a tutti, la Rete dei Giovani intende offrire delle opportunità di formazione a tutti gli individui, indipendentemente dalla classe sociale, dalla posizione economica, dal percorso di studi,  dall’età e dalla città di residenza. Creare rete, da sempre è questo l’obiettivo.”

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.