Assistenza computer salerno e provincia

Con 300 panetti di hashish nel garage, un blocco di spaccio da 150mila euro a Bellizzi

Scoperto dai Carabinieri, tre arrestati

1103

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Bellizzi, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto, nella flagranza di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti,

  • Enrico Principato, 32enne di Bellizzi, commerciante;

  • A.A., 37enne di Boscoreale con precedenti specifici,

  • la 24enne M.C., di Pontecagnano Faiano, con pregiudizi di polizia sempre per stupefacenti.

I militari dell’Arma, insospettiti dalla presenza di alcune autovetture che uscivano dai garage di via Niccolò Machiavelli di Bellizzi, hanno bloccato il 32enne, a piedi, e le altre due persone, a bordo di una Renault Clio, mentre si allontanavano dal box risultato essere di proprietà del giovane di Bellizzi.

Nel corso della perquisizione effettuata all’interno del locale, i Carabinieri diretti dal Maggiore Erich Fasolino hanno rinvenuto tre pacchi, sigillati con nastro da imballaggio, risultati contenere 300 panetti di hashish, per un peso complessivo di 30 chili.

L’analoga attività estesa, in serata, ad un’abitazione rientrante nella disponibilità del Principato, situata a Sant’Angelo a Fasanella, ha consentito di recuperare un fucile Franchi 500 calibro 12, con matricola abrasa e completo di 43 cartucce, nascosto nel sottotetto ed allo stesso attribuibile. Per la detenzione illegale e per la ricettazione, il 32enne sarà chiamato a risponderne davanti la Procura della Repubblica di Salerno.

Espletate le formalità di rito, i tre arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Fuorni.

Lo stupefacente, una volta immesso sul mercato, avrebbe comportato un guadagno non inferiore a 150 mila euro.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.