Pizzeria Betra Salerno

La Salernitana “spezza” il fiato

La cronaca del primo allenamento al Volpe, a sorpresa il completino d'allenamento che piace già ai tifosi

Carmine Raiola

413

È iniziata questo pomeriggio la stagione 2018/2019  per la Salernitana.
La squadra, infatti, si è ritrovata presso il campo Volpe dove ha svolto la prima seduta di allenamento a porte aperte agli ordini di mister Colantuono.
La seduta è iniziata intorno alle 16:45 circa (dunque in anticipo ) con i granata che si sono diretti insieme al trainer romano ed i suoi collaboratori sotto la tribunetta per salutare i tifosi presenti.
Subito dopo, Colantuono ha riunito la squadra nel cerchio di centrocampo facendo un piccolo discorso iniziale al termine del quale è iniziata la preparazione ed il piccolo colloquio tra il mister ed Alberto Bianchi.
Questo primo allenamento è stato perlopiù incentrato sulla ripresa del fiato, infatti i granata hanno svolto diversi giri di campo, dapprima tutti insieme capitanati da Rosina, Pucino, Schiavi, Vitale e Bocalon e poi divisi in 4 gruppi che al segnale dei preparatori atletici aumentavano l’andatura.
Dopo aver effettuato questa serie di giri, i granata hanno tolto le scarpe da ginnastica per indossare quelle con i tacchetti, riprendendo anche il contatto con il pallone.
La squadra proprio come accaduto in precedenza, si è divisa in due gruppi: Il primo ha svolto palleggi e guida della palla, il secondo, invece, si è concentrato sui passaggi,  al termine degli esercizi i granata hanno concluso la loro prima seduta stagionale.
I quattro portieri ( Stefano Russo, Lazzari, Capasso ed il classe 2000 Russo) hanno svolto  la parte atletica congiuntamente alla squadra, per poi svolgere una serie di ripetizioni per la reattività agli ordini del preparatore Mariano Coccia e di Gigi Genovese.
Al primo allenamento erano presenti tutti i nuovi acquisti, da Palumbo a Mazzarani passando per Castiglia, Bellomo ed Altobelli, assenti invece Antonio Zito e Francesco  Orlando, le cui partenze sembrano essere sempre più certe.
Una curiosità: oltre alle nuove facce, c’è stata anche un’ ulteriore novità ovvero il nuovo completino di allenamento che i calciatori hanno indossato.
Quest’ ultimo, interamente granata è piaciuto molto ai tifosi che sono rimasti entusiasti sia del colore sia dal design vista la presenza di un  cavalluccio gigante sulla maglia ad altezza pancia.
Prima di abbandonare il campo, la squadra è ritornata sotto la tribuna per salutare nuovamente le tante persone che sotto un sole cocente non hanno voluto perdersi “il primo giorno di scuola” della Salernitana 2018/2019.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.