Assistenza computer salerno e provincia

Bracigliano: a maggio undici eventi per raccontare la storia di un territorio

La presentazione del cartellone degli eventi questa mattina a Palazzo Sant'Agostino

Federica D'Ambro

182

Undici eventi in meno di un mese per raccontare, attraverso le parole seicentesche di Basile e la musica bandistica, la storia di un territorio. È partito da questa suggestione Gaetano Stella nel definire, in qualità di direttore artistico, gli eventi che dal 1 maggio scandiranno il cartellone di “Bracigliano: ‘o paese d’ ‘o culto, d’ ‘a musica e d’ ‘a cerasa”, progetto co-finanziato dal POC CAMPANIA 2014-2020 linea d’azione Patrimonio Cultura. Lunedì (23 aprile) alle ore 10, nella sala giunta di Palazzo Sant’Agostino, sarà illustrato nel dettaglio quanto è stato messo in campo da Teatro Novanta.

Ad intervenire sarà il sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno; Alfonso Sarno, presidente Associazione “Oltre”; Mario Provitera, presidente Consulta delle Associazioni; Gaetano Stella, direttore artistico della manifestazione, e Alessandro Caiazza, direttore organizzativo.

Il taglio del nastro ci sarà martedì 1 maggio, alle ore 20, con l’evento “Bracigliano in concerto” per poi cedere il passo ai sassofoni per sabato 5 maggio. Protagonisti di questo intenso cartellone saranno anche i più piccoli: con loro Serena Stella ha voluto mettere in scena un libero adattamento de “La gatta cenerentola”, la celebre fiaba di Basile inclusa nella raccolta postuma “Lo cunto de li cunti”. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.